Protea

Questa pianta è diffusa in sud Africa, di cui è anche il fiore simbolo; esistono svariate specie, anche se le più diffuse in Italia sono la cynaroides e la neriifolia. Produce un ampio arbusto, alto fino a 60-80 cm, con foglie allungate, che si sviluppano su lunghi fusti rossastri, non molto ramificati. I grandi fiori della protea molto ricordano i carciofi o i cardi, con un aspetto spinoso; ogni pianta produce molti fiori, a seconda della dimensioni, dai 3-4 dei giovani esemplari, fino ai 15-20 delle piante più grandi. Queste particolari infiorescenze possono sopravvivere per settimane una volta recise, ed hanno un aspetto molto gradevole anche dopo essere disseccate, per questo motivo le protee vengono molto utilizzate e prodotte proprio come fiore reciso, da utilizzare in particolare in bouquets o mazzi di fiori che devono durare nel tempo.